[La Bòna Compagnia]

Trainspotting

Trainspotting

Ce sta ‘n amico mio che je rode sempre er culo
Lavora tutto er giorno e sgobba come un mulo
Certe sere quanno stacca se rinchiude in biblioteca
Ma ‘sta botta l’ho acchiappato: “Annamo in discoteca!”

Ha fatto un po’ de storie ma alla fine s’è convinto
“Pe’ stasera vie’ co’ me e segui ‘n po’ l’istinto”
“Lo seguo io l’istinto… Me dice – Va’ a casetta!
C’è ‘n libro e ‘na tisana calla calla che t’aspetta!”

Lo guardo per intero e poi je scoppio a ride
“Eddaje su fa’ er serio… la notte ce soride!
Fa bene divertisse! Te sei visto poi allo specchio?
Vabbè che te conosco… ma a vedette sembri ‘n vecchio!”

A senti’ ‘ste mie parole se convince e annamo in centro
Arivamo a ‘sto locale “E gli altri?” “Stanno dentro”
Manco entramo già comincia “Che postaccio, non mi piace!
Tutto buio, facce losche, ‘sto dj nun è capace!”

“Senti, datte pace. Vuoi un drink? T’o vado a prenne!”
Ritorno e me lo trovo a ‘n angoletto, er sessantenne.
Insieme poi cercamo l’altri amici sciroccati…
Brindamo alla salute e ai nostri sogni sgangherati

Poi lo pio da parte e je faccio ‘n bel discorso
“Amico, sta’ tranquillo, vie’ qua, bevemo ‘n sorso!
‘Sta vita dura ‘n soffio, te schiaffeggia poi va via
Alla fine l’importante… è la bòna compagnìa!”

Già ar secondo giro stava ‘n po’ più rilassato
L’alcol non l’aregge, è ‘n fatto comprovato
Ar terzo bicchierozzo s’è arzato dar divano
“Pur’io te vojo bene” e me strigne forte ‘a mano

Poi me lo so’ perso, chiedo ‘n giro “Ma do’ è ito?”
Subito ho pensato “Se n’è annato o s’è addormito”
E invece m’o ritrovo che ballava scordinato…
In mezzo a du’ pischelle, ‘mbriaco e fomentato!


Condiviti questa notizia su:
avatar Er Bestia (39 Pubblicazioni)

VE DICO ‘NA COSA CHE NUN È SEGRETA: / ‘NA VORTA C’AVEVO ER RAP COME META / MO CHE DE RAPPER È PIENO ER PIANETA / ME SENTO ‘NA SCHEGGIA A ESSE POETA! / E.B.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *