[La fine del tramonto]

Buia silenziosa ti avvolge
Scende lenta nel tramonto
Sembra innocua ma sconvogle

Trepida, brava, beffarda
Al pudor non chiede sconto
Dolce troia, ma bastarda

Còccola, consola, consiglia
Tace dentro una mansarda
Il suo odor ti meraviglia

Fonda, clandestina, piovosa
Sveglia che non batte ciglia
Ansia perfida e morbosa

Rapida, dal duro mattino
Pigra luce che riposa
Calamita di un cuscino

Serva  sudata si concede
Passionali calze rotte
Cieco il sole, non ci vede

Libera pacifica combatte
Cruda storia senza sede
Ispirazione della Notte

lafinedeltramonto


Condiviti questa notizia su:
avatar Er Pinto (51 Pubblicazioni)



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *