[Ultras]

Ultras

Apro l’armadio, primo cassetto
Sciarpa, bandiera e cappelletto
Er Trullo è deserto, scenno pe’ strada
È l’una, caffè, Olimpica, è annata

Me becco co’ l’altri all’obelisco
Bira e Borghetti, li preferisco
Persone che passano ovunque te giri
Penso “mo annamo”, me faccio du’ tiri

Silenzio e commenti, imboccamo er viale
Si oggi vincemo me sentirò male
Arivo all’ingresso: nun era più bello
Quanno pe’ entra’ nun c’era er tornello?

Tutti pronti, la Curva è strapiena
Occhi sbarati, comincia la scena
Braccia co’ mani che battono i cuori
Brividi e voce, esplodono i cori

L’inno è ‘n unisono de urla e colori
Fischio d’inizio, in alto i fumoni
Me guardo de dietro, gruppo compatto
Stretti e all’impiedi, er dado è tratto

Ogni domenica è ‘na battaja
È come si ognuno indossasse qua’ maja
Pòi piagne e pòi ride, strilli e te ‘ncazzi
Ma certe emozioni nun le rimpiazzi

È come ‘na lotta tra còre e ragione
È come ‘na fede, ‘na religione
Pe’ la tua squadra pòi vive e mori’
Si nun ce stai dentro nun lo pòi capi’


Condiviti questa notizia su:
avatar Er Pinto (51 Pubblicazioni)



14 commenti su “[Ultras]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *