[Via delle Zoccolette]

Er nome malizioso de ‘sta via
Deriva da du’ pore gemelline
Se chiameno una Lina e una Maria
Già orfane quann’erano bambine

Ai tempi quelle senza genitori
C’avevano ‘n destino già segnato
E n’era er marciapiede, pori amori
Come da leggenda è raccontato

Ma messe a lavora’ in conservatorio
Potevano cuci’ e fa i frustagni
Er nome, come di’, denigratorio
È corpa delle madri e dei compagni

Perché in conservatorio se trovava
Chi orfano o chi fio de madre ignota
E quelli che la madre abbandonava
Pe’ nun lascia’ bordello o strada vòta

Così, le zoccolette nun so’ loro
Che poveracce so’ rimaste sole
Ma ‘e madri Zoccolone pe’ lavoro
Je lasciano ‘sto nome che je dòle

10259835_559448640843138_6615933814900824412_n


Condiviti questa notizia su:
avatar Er Pinto (51 Pubblicazioni)



66 commenti su “[Via delle Zoccolette]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *