[Inconscio]

inconscio

Sensazionale la mente che viaggia
Continuamente minuti e poi ore.
Le luci dell’ alba, la notte che muore
Sveglio nel letto il cuscino mi scaccia

La guardi incredulo scopri il suo viso
Ma dorme e i tuoi occhi sussurrano un sogno
Lenzuola descrivono il corpo…un sorriso
Pensieri si muovono io li accompagno.

Come volevi, come speravi
Che dorme bellissima come non mai
Sognava quello che tu già vivevi
Lei, e una storia lontana dai guai

Senza dormire ma non eri stanco
Nemmeno di startene fermo a fissarla
Sorridi e ti appoggi di nuovo su un fianco
Si sveglia e guardandoti, dolce, ti parla…

Ti sforzi e svanisce tutto d’un tratto
Il più bel risveglio che “mai” c’ era stato
Eppure era lei, era vero o “so matto?”
Sei sveglio sul serio: sul letto il tuo gatto.


Condiviti questa notizia su:
avatar Er Pinto (51 Pubblicazioni)



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *