[Lo sento evadere]

Lo sento evadere dalla mia mente
si mischia col fumo e il parlare presente,
vola fluttuante tra le nuvole leggero
e mi immergo nel mondo di questo pensiero.

Mi prende per mano e mi trascina con sé
in un posto lontano dove siamo io e te.
Un luogo qualunque, non so dirti dove
so solo che non vorrei trovarmi altrove.

Ritorno pian piano nel mondo reale
quel posto comune dove tutto è normale,
arido secco senza emozioni:
quello che cerco son vibrazioni.

Mi affaccio su Roma a guardare lontano
il sole che muore sui tetti riflesso…
e penso a un amore cresciuto pian piano
da quel momento non è più lo stesso.

Lorenzo Santucci

avatar Poeti der Trullo (27 Pubblicazioni)

I Poeti der Trullo sono un gruppo di sette ragazzi del quartiere Trullo, alla periferia di Roma. Un movimento che parte dalla periferia e si diffonde e si espande attraverso la rete. Una mentalità metroromantica, con una forte componente urbana.



Un commento su “[Lo sento evadere]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *