[ ]

Er Tevere se ingrossa
e fa la voce grossa.
“So’ sudicio e inquinato…
Me tuffo ner passato
pe’ nun sentimme stretto
in questo cassonetto.”
Er Tevere se incazza,
e vòle ariva’ ‘n piazza.
“Ormai nun sento niente…
So’ solo e indifferente.
Lasciatemi affogare
e mori’ ner grande mare.”

tevere


Condiviti questa notizia su:
avatar Inumi Laconico (33 Pubblicazioni)



13 commenti su “[ ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *