[Prima de noi]

Prendi ner sonno er mejo de me
e lo trasformi in sogno, di nuovo.
A quote elevate chiedo de te.
Cerco de te. Te vojo. Te trovo.

Ho superato ghiacci infernali
per arrivare in questo deserto.
Di freddi polari e venti maestrali
l’animo mio ho poi ricoperto.

Er còre nun trema se s’addormenta
ner fonno d’un pozzo, in solitario.
Ma quanno lo sveja ‘na dorce tormenta
diventa de botto più temerario.

Vòle scopri’. Vòle esplora’,
nun ce rimane fermo in un punto.
Da rondini in volo vòle impara’…
Da gatti in amore vòle pia’ spunto.

Prendi ner sonno er mejo de me
e lo trasformi in una canzone.
Nelle sue rime trovo un perché
e canto de te in tutto il rione.

Canto che semo anime sciolte
qui collocate per dare la vita
a un canto che arriva dove la notte
prima de noi sembrava infinita.

tumblr_nn6l7ghhUL1rmceero1_1280


Condiviti questa notizia su:
avatar Inumi Laconico (33 Pubblicazioni)



30 commenti su “[Prima de noi]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *