[Un Segreto]

A volte t’ho vista piangere sola
seduta sul letto, di spalle alla porta.
Forse pensavi al tempo che vola,
a quello che prende e poi non riporta.

T’ho vista annodare spesso la gola
fingendo che Tanto, ormai… non importa.
Ma non c’è mai stata una sola parola
che, lì soffocata, davvero sia morta.

Mamma adorata, nascondi un segreto
di rose, d’amore e vento di Fatima.
Vivo, terreno, fragile, inquieto.

Qualcosa che scava, dentro, nell’anima…
Mai lo dirai e io non lo chiedo
ma lo cercherò in ogni tua lacrima.

...


Condiviti questa notizia su:
avatar Inumi Laconico (33 Pubblicazioni)



108 commenti su “[Un Segreto]

  1. La mia mamma ci ha lasciato 27 anni fa ma io la sento sempre accanto a me,forse nella stanza accanto,mentre riordina un cassetto o si fa sulla porta per osservarmi.
    Fisicamente è dall’altra parte,ma il suo cuore è con me!
    Bella poesia e grande DI GIACOMO!

  2. Ciao, vi leggo spesso e mi emozionate sempre.
    Amo Roma e amo la poesia. Riuscite a decifrare e descrivere tante emozioni che non si potrebbero altrimenti esprimere.
    Un segreto – In questo caso io sono la mamma, che nasconde un mondo dove si rifugia perchè l’infelicità della mamma è un concetto che non deve esistere…. Quanta verità…. Vi abbraccio da Mantova

  3. mi piacerebbe sognare.. sognare che sia vero quello che penso.. quello che da sempre spero.. quello che vorrei fosse vero. Vero <3 Vero <3 Vero <3 .. Vero <3 Un sogno Vero <3 allora sì.. chè avrebbe tutto un senso..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *