La poesia dei cinque sensi – di Giuseppe Piantedosi

La vedi sui muri scritta di fretta
co’ ‘n pennarello o ‘na bomboletta;
la senti nei suoni di una canzone
o nei saluti in una stazione;
l’assaggi in un piatto di carbonara
e mentre bevi ‘n bicchier di Barbera;
la odori sul corpo della tua donna
quando ti guarda e si toglie la gonna;
la tocchi abbracciando forte gli amici
negli attimi bui o in quelli felici.
La percepisci con i cinque sensi,
può essere in tutto quello che pensi.
Si muove leggera, percorre ogni via,
riempie ogni cosa: il mondo è poesia.

Giuseppe Piantedosi

[http://www.amaliachimera.com/photoplaces.html]

[http://www.amaliachimera.com/photoplaces.html]

avatar Poeti der Trullo (86 Pubblicazioni)

I Poeti der Trullo sono un gruppo di sette ragazzi del quartiere Trullo, alla periferia di Roma. Un movimento che parte dalla periferia e si diffonde e si espande attraverso la rete. Una mentalità metroromantica, con una forte componente urbana.



Un commento su “La poesia dei cinque sensi – di Giuseppe Piantedosi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.