[Sogno bello]

Mentre m’ appoggiavo un po’ sul letto
Cadevo dentro ar sogno più perfetto
Che quasi ‘n me pareva fosse vero,
È un tarlo nella mente ‘sto pensiero.

Me dispiaceva quasi d’apri’ l’occhi
Pe’ ‘n fa’ fini’ ‘sta favola coi fiocchi,
Toccatte che è qualcosa de impensato
Me fa resta’ davero senza fiato

Cor còre che me batte a mille all’ora
E ‘na goccia sur viso che me sfiora.
Da quanno so’ tornata alla realtà
Su questo sogno ‘sto a fantastica’…

Me piace immagina’ che c’è un complotto
Da parte de Morfeo che è galeotto
E che ner sogno tu c’eri davvero
E non è stato solo il mio pensiero…

Pamela Liparulo


Condiviti questa notizia su:
avatar Poeti der Trullo (14 Pubblicazioni)

I Poeti der Trullo sono un gruppo di sette ragazzi del quartiere Trullo, alla periferia di Roma. Un movimento che parte dalla periferia e si diffonde e si espande attraverso la rete. Una mentalità metroromantica, con una forte componente urbana.



15 commenti su “[Sogno bello]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *