Masticazzi – di Quatrilussa

Masticazzi che la vita fin’adesso
m’ha dato più inculate che successo
ho giocato quasi tutto er primo tempo
e ancora devo passa’ la metà campo
certo ar monno c’è chi sta un po’ peggio
nun cerco la vittoria, m’accontento de un pareggio.

Masticazzi che la guera sta alle porte
e l’odore della morte se fa sempre più forte
se penso a mi nipote che sarta come ‘n grillo
pe ‘no starnuto quanno sta a dormi’ tranquillo
nun posso immaginamme quelle piccole creature
costrette a riposasse tra le bombe e le torture.

Masticazzi che la donna che ho amato più de tutte
prima d’annassene m’ha gonfiato de botte
se n’approfitta perché è de ‘na bellezza tale
che ogni suo soriso pe’ la vista mia è fatale
m’encanta sempre l’occhi e l’anima me vizia
er cervello mio bestemmia me er core la ringrazia.

Masticazzi, magnate ‘sto contorno
che se continui così ce stamo tutto er giorno
ancora stamo ar primo e se dovemo ariva’ alla frutta
pe’ sta serata mia la vedo proprio brutta,
vabbè nun te strozza’, magna co’ calma
al limite domani me raccojeranno salma.

Quatrilussa

avatar Poeti der Trullo (85 Pubblicazioni)

I Poeti der Trullo sono un gruppo di sette ragazzi del quartiere Trullo, alla periferia di Roma. Un movimento che parte dalla periferia e si diffonde e si espande attraverso la rete. Una mentalità metroromantica, con una forte componente urbana.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.